Milano
14-15 maggio 2024

Banche e Sicurezza è l’evento annuale promosso da ABI, in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, e organizzato da ABIEventi, dedicato alla sicurezza fisica e digitale nel mondo bancario e finanziario.
La XXI edizione si è tenuta a Milano il 14 e 15 maggio presso
l'Auditorium Bezzi Banco BPM.

Nel corso delle due giornate autorevoli esponenti delle Istituzioni, del mondo bancario, della consulenza e dell’industria si sono incontrati e si sono confrontati per approfondire e individuare i punti di attenzione, le strategie e le tecnologie più avanzate in un percorso di rafforzamento della sicurezza e della resilienza dell'intero sistema economico, nazionale ed europeo.

All’interno dell’attuale scenario geopolitico internazionale le minacce informatiche rappresentano un rischio sistemico per la sicurezza del settore finanziario europeo. Rispetto a questo, la Sessione d’apertura "Presente e futuro della cybersecurity: le nuove sfide per l’Italia e l’Europa" che il 14 maggio ha dato avvio ai lavori, è stata occasione per ragionare sul ruolo che ha e che avrà l’intelligenza artificiale nella cybersicurezza, a livello strategico e operativo; sono stati analizzati temi cruciali come la Strategia Nazionale di Cybersicurezza 2022-2026 e si è fatto il punto sulla trasformazione digitale sostenuta dalle risorse del PNRR e più in generale sul quadro normativo di riferimento, senza dimenticare la centralità della  cultura della sicurezza all'interno delle Organizzazioni e a livello di Sistema Paese e il contributo che le innovazioni portate dalla galassia di startup sempre più attive, anche in Italia, può dare al rafforzamento del sistema. 

Pierfrancesco Gaggi, Vice Direttore Generale Innovazione e Sistemi di Pagamento di ABI ha aperto la Sessione moderata da Francesco Spini, giornalista de La Stampa.

È seguita alle 9.30 la Tavola rotonda “Le minacce informatiche come rischio sistemico per il sistema finanziario europeo: l’importanza di strategie comuni per riconoscerle e fronteggiarle e il ruolo dell’intelligenza artificiale” con gli interventi di Claudio Impenna, Capo del Servizio Supervisione Mercati e Sistemi di Pagamento Banca d’Italia, Paolo Battiston, Executive Vice President Services Europe Mastercard, Luca Boselli, Partner Head of Information Risk Management KPMG, Domenico Raguseo, Head of CyberSecurity Exprivia, Valentina Raineri, Advisory Solution Consultant, Risk Solutions di ServiceNow, Romano Stasi, Direttore Operativo CERTFin.

Nelle sessioni tematiche si è spaziato infine dalle frodi, con la presentazione dell’annuale Report CERTFin, all’analisi delle nuove sfide normative relative al settore finanziario (a partire dal Regolamento DORA) e agli investimenti per la sicurezza degli utenti, dai doveri (e necessità) di monitoraggio della catena di fornitura, ai nuovi scenari - ancora poco esplorati - del quantum computing.

Non è mancato poi un focus sulla sicurezza fisica che continua ad essere una fonte di importanti investimenti con le analisi di Ossif, il Centro di Ricerca dell’ABI sulla Sicurezza Anticrimine.

I temi chiave dell’edizione 2024:

  • Presente e futuro della cybersecurity. Le nuove sfide della cybersecurity per l’Italia e l’Europa
  • Lo scenario delle frodi nel settore finanziario
  • Sicurezza fisica tra regolamentazione e innovazione nella banca del futuro
  •  Le nuove sfide normative per il settore finanziario nella cybersicurezza
  • Le sfide del quantum computing
  • DORA. La resilienza si fa norma
  • Le nuove frontiere dell’intelligenza artificiale al servizio della cybersecurity
  • Nuovi malware e vecchie insidie: affrontarli con l’aiuto della threat intelligence
  • Supply chain e fornitori: il valore del monitoraggio
  • AI, quantum computing e nuove tecnologie: quale futuro per le banche?

VAI ALLO SPECIALE BANCAFORTE

 

Banche e Sicurezza si rivolge a Banche, Istituzioni, Imprese, Assicurazioni, Società di consulenza, Telco, Studi legali, Startup, Università ed esperti delle aree:

  • Sicurezza
  • Intelligenza artificiale e machine learning 
  • Governance
  • Organizzazione
  • Risk Management
  • ICT e Sistemi Informativi
  • Legale
  • Risorse umane
  • Formazione

 

I NUMERI 2024

Oltre 700 ISCRITTI

21 PARTNER

11 SESSIONI DI APPROFONDIMENTO

62 RELATORI E RELATRICI

autorevoli rappresentanti di banche, imprese, istituzioni, società finanziarie, università, associazioni di categoria

Consulta il Programma 2024.

Guarda i Relatori e le Relatrici e i Partner che hanno partecipato. 

 

----------

E se non l'hai già fatto, registrati alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti!

VUOI ESSERE PARTNER DEL PROGETTO BANCHE E SICUREZZA?

Vuoi essere tra i primi a supportare la prossima edizione di Banche e Sicurezza? Scrivi a [email protected] 

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Main Partner

Golden Partner

Silver Partner

Brand Partner

Startup Partner

Partner Tecnico

Media Partner

Concessione Spazi

CST, un facility partner per la sicurezza digitale e fisica del contante

In ambito Finance, l’attività di facility risolve problemi di inefficienze e criticità e - grazie a [...]

Galasso (ACN): “È migliorata la capacità di risposta dell’Italia alle minacce cyber”

Sono numerose le iniziative avviate dall’Agenzia per la cybersicurezza nazionale per migliorare la r [...]

Mattia Schieppati

Iaconis (Ossif): collaborazione e tecnologia le formule vincenti per la sicurezza fisica

I dati sugli eventi criminosi mostrano un trend di lungo periodo che conferma la bontà degli sforzi [...]

STASI (CERTFin): Servono “reti di reti” a livello europeo per garantire la cybersicurezza

È necessario rafforzare la collaborazione tra tutti i Paesi europei per realizzare un modello di ris [...]

Mattia Schieppati

La sicurezza in banca è sempre più cyber

Generative AI, Quantum computing, crittografia, data science: le innovazioni tecnologiche come strum [...]

Mattia Schieppati

Jurgens (WEF): Colmare lo skills gap primo obiettivo per aziende cyber-resilienti

Dall’ultimo Global Cybersecurity Outlook del World Economic Forum emerge la fragilità critica delle [...]